Informazioni tecniche

pantegana
Messaggi: 2
Iscritto il: 18/01/2012, 17:33
Contatta:

Informazioni tecniche

Messaggioda pantegana » 18/01/2012, 17:50

Buongiorno a tutti,
mi sono appena iscritto e avrei una domanda da porre agli esperti essendo un neofita in materia.
Il mio problema, se così si può definire, è legato al fatto che ricevo correttamente una connessione WIFI in una stanza con il massimo delle tacche, mentre in camera da letto, situata sullo stesso piano e a pochi metri di distanza il segnale è nullo, anzi per meglio dire con il vecchio PC in qualche modo lo ricevevo e anche se non perfettamente a volte riuscivo a navigare, ora con un MacPro non c'è verso di connettermi.
Vorrei pertanto acquistare un ripetitore di segnale WIFI e leggendo sul forum ho capito che non c'è molta differenza tra acquistare un Range Extender Wireless, nello specifico il TL-WA730RE, oppure un access point come il TL-WA701ND o il TL-WA801ND e anche a livello di costi la differenza non è eclatante si va da 25€ a 30€ e 36€.
Quello che realmente non mi è chiaro è il discorso relativo al protocollo/velocità (se dico castronate non uccidetemi), ovvero Wireless 150Mbps, Wireless N 150Mbps e Wireless N 300Mbps.
Considerando che il mio unico obiettivo è quello di portare il segnale da una stanza all'altra e che vorrei riuscire ad avere una navigazione fluida per vedere contenuti streaming e navigare normalmente in internet, mi potete chiarire le differenze tra le 3 sigle e quale dei tre modelli a questo punto è consigliabile in modo da poterlo ordinare.

Grazie mille per l'aiuto,
Cristiano



nebbia88
Supporter
Messaggi: 3698
Iscritto il: 26/11/2010, 17:15
Contatta:

RE: Informazioni tecniche

Messaggioda nebbia88 » 18/01/2012, 19:34

150 Mbps, N o non N o Lite N, son sempre 150 Mbps teorici.

la scelta di solito si basa sullo standard supportato dal router al quale lo devi collegare, ma vista la poca differenza ti consiglierei di andare su un wa801nd, anche e soprattutto per la presenza di 2 antenne che possono dare una copertura più "versatile", potendole orientare indipendentemente.
un ottimo negozio lo trovi nell'ultima sezione del forum ;)

P.S. hai già provato a spostare il router o non ti è proprio possibile? a volte anche 1m fa molta differenza ;)

Sigma-tau
Moderatore globale
Messaggi: 565
Iscritto il: 04/06/2010, 16:20
Contatta:

RE: Informazioni tecniche

Messaggioda Sigma-tau » 19/01/2012, 7:58

Forse ti conviene verificare anche lo stato dei luoghi per vedere che il problema di segnale scarso non dipenda:
1) dalla scheda wireless del MAC che ha qualcosa che non va,
2) da una schermatura nelle pareti delle stanze che magari contengono isolanti termo acustici radio opachi, oppure armature metalliche.

Capirai anche tu che in presenza di questi ultimi un ripetitore wifi serve a ben poco. Eventualmente potresti pensare a delle plc su line alettrica.

pantegana
Messaggi: 2
Iscritto il: 18/01/2012, 17:33
Contatta:

RE: Informazioni tecniche

Messaggioda pantegana » 19/01/2012, 12:49

Innanzi tutto vi ringrazio per le risposte e volevo aggiungere qualche informazione in più.
Per quanto riguarda l'accesso al router non posso effettuarlo in quanto è al piano inferiore e non è il mio, nel senso che è del vicino che gentilmente mi ha dato l'accessibilità alla rete, con tanto di password WPA2 e consenso all'utilizzo, in cambio di altri favori che gli faccio e quindi mi scoccia chiedergli di spostarmi lo scatolotto per farmi prendere meglio, quindi decade anche il discorso delle PLC su linea elettrica.
La cosa strana, come spiegavo nel primo post, è che con il vecchio portatile con WIN 7 riuscivo in qualche modo a connettermi anche dalla camera da letto che è distante pochi metri dalla sala, onestamente solo in un punto particolare del letto e senza nemmeno troppo campo, quindi non una grande ricezione, mentre con il Mac non c'è proprio possibilità, probabilmente la scheda WIFI del Mac non è così potente come quella del PC, oppure è da configurare in qualche modo che non conosco, anche perché la cosa ancora più strana è che l'iPhone al contrario, dal letto si connette alla grande e senza problemi, quindi è come se avesse una scheda WIFI più potente del fratello più grande...
In ogni caso il Router è posizionato esattamente al piano di sotto in corrispondenza della mia sala (gli appartamenti sono speculari e la presa telefonica è posizionata nello stesso punto per entrambi) e quindi nell'ambiente sala/cucina ho pieno segnale, poi man mano che mi sposto nel corridoio verso la camera da letto, che cmq disterà si e no qualche metro il segnale si perde e quindi anche la connessione.
Pensavo di risolvere il problema posizionando il ripetitore proprio in corrispondenza di dove il mio vicino ha il router in sala e quindi irrorare meglio gli ambienti, oppure spostarlo nel corridoio che da sulla camera da letto o nella camera stessa in modo da amplificare il segnale in questa stanza.
Non credo che ci sia una grande schermatura delle pareti visto che in passato, come detto, riuscivo a connettermi, credo solo che sia una scarsa scheda WIFI del Mac che magari aiutata da un segnale un pelino più forte riesce a prendere.
E' vero che non stiamo parlando di grosse cifre e quindi potrei fare l'esperimento, però se mi dite già a priori che i ripetitori non riescono a supplire questa mancanza allora evito di spendere i soldi per nulla e sopratutto ritrovarmi un giocattolo inutilizzabile... :)

Grazie a tutti,
Cristiano

nebbia88
Supporter
Messaggi: 3698
Iscritto il: 26/11/2010, 17:15
Contatta:

RE: Informazioni tecniche

Messaggioda nebbia88 » 19/01/2012, 12:54

per me riesci sicuramente a risolvere, se già ora arriva "un po'" di segnale, e puoi piazzare il repeater dove ne arriva "abbastanza" ;)

Sigma-tau
Moderatore globale
Messaggi: 565
Iscritto il: 04/06/2010, 16:20
Contatta:

RE: Informazioni tecniche

Messaggioda Sigma-tau » 19/01/2012, 16:34

Detta in questi termini la tua idea ha molto senso.
Non devo dirti io che non è lecito condividere la connessione wireless tra diversi utenti.
Detto ciò, tuttavia, un repeater messo proprio in corrispondenza del luogo di miglior ricezione del segnale potrebbe sicuramente risolvere.


Torna a “TP-LINK”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti