CPE510 - prime impressioni

kid06
Messaggi: 29
Iscritto il: 07/01/2015, 14:28

CPE510 - prime impressioni

Messaggioda kid06 » 18/01/2015, 19:42

Immagine
Visto che in rete non si trova nulla...

Non seguendo l'unica impressione negativa sul sito di vendita ho comprato una coppia di CPE510 per sostituire una coppia di 7210n che soffrivano per "sovrappopolazione" dei 2.4GHz. Tenete presente che vedo una quarantina di access point.

L'uso è come ponte radio per unire due segmenti di lan (un cpe come AP, uno come client, nessun servizio accessorio, tipo dhcp, controllo di banda o altro).

La banda dei 5GHz risulta invece proprio deserta.

La mia installazione, come quella dei 7210n, è non ottimale in quanto anche se relativamente vicini, essendo a una cinquantina di metri, sono oscurati da un edificio, per cui devono "girare" dietro l'angolo (90° circa). Ero molto scettico in quanto i 2.4 sono meno direttivi dei 5.

Prermesso che al momento sono molto soddisfatto degli oggetti, riassumo:

Pro:
- Sono più compatti dei 7210n -> più facili da installare e danno meno nell'occhio, grazie anche alla scritta tplink meno visibile. Pesano anche molto meno.
- A contrario dei 7210n sono molto stabili e non hanno mai perso il link (merito anche della banda deserta ovviamente).
- Sono passato da un link a 15mbit scarsi a uno a 60 e più (misurati).
- Sono 2x2MIMO -> funzionano molto meglio in riflessione e diffrazione oltre a consentire una velocità teorica maggiore.
- Beamforming -> vedi punto precedente.
- Monitoraggio via SNMP. I grafici li ho generati prendendo i dati con tale protocollo e cacti. Inoltre ho eliminato la necessità di utilizzare il pessimo management solo per vedere come vanno.
- reset dal POE Injector (non provato)

Contro:
- Il vero problema, che da solo può giustificare il non acquisto, è il software di gestione. Su android non funziona (non li gestite dunque da tablet), su un netbook con atom 270 ci vogliono eoni per aprire le schede. Se avete un Athlon X2 "funzionano", ma non aprite 2 management su ap e client o la potenza non vi basta. (De)merito del fatto che la gestione avvenga tramite uno script in java che vi gira in locale e probabilmente è stato scritto da qualcuno che condannerei a usare la propria opera su un netbook 24h al giorno. Giudizio PESSIMO. Si salva solo perchè questi apparati uno li dovrebbe montare e dimenticare e quindi usa il gestore una volta al mese.
- Sono meno robusti dei 7210n. Per dire hanno la "plastichina" antigraffio da rimuovere... senza senso!
- il coperchio connettori non ha il fermo. Per carità si mette e toglie più facilmente, ma se li metto in testa a un palo con vento che li sbatte a destra e manca?

Neutro:
- Sinceramente non ho usato il gestore centralizzato pharos. Mi sembra assurdo avere su un server (specifico con caratteristiche non proprio da nulla) h24 per monitorare un link casalingo. Molto meglio con cacti via SNMP che ho installato sul server linux a basso consumo.
- Doppia presa lan. A me non serve, ma se uno ne insalla 4 in cascata... Lì però è a vedere come va con il POE.
- niente presa per antenna esterna. Essendo 2x2MIMO ne servirebbero 2 e la cosa non sarebbe proprio "easy". Secondo me ha senso, in pochi la userebbero.
- LAN 100M e non Gigabit. Quì il discorso è articolato. Penso sia complesso avere comunque più di 100Mbit REALI, e gestire la Glan non è banale (penso al POE). Non sono d'accordo con chi vede assurdo avere MIMO2x2 -> 300Mbit con lan 100Mbit. Pensate ai vari segnali di controllo e, soprattutto, alla divisione di banda quando avete 2 client che passano per un unico access point senza generare traffico lan sull'access point. Insomma, la vedo una cosa logica in funzione del prezzo di vendita.

Saluti



nebbia88
Supporter
Messaggi: 3698
Iscritto il: 26/11/2010, 17:15
Contatta:

Re: CPE510 - prime impressioni

Messaggioda nebbia88 » 18/01/2015, 22:52

Ti ringrazio molto per la review, molto interessante.

Due domande:

Dove hai letto del beamforming?

cosa NON si puo' fare dalla webgui per cui serve il suo sw di gestione?

kid06
Messaggi: 29
Iscritto il: 07/01/2015, 14:28

Re: CPE510 - prime impressioni

Messaggioda kid06 » 18/01/2015, 23:52

beamforming -> è tra le opzioni.
Webgui-> è in java (penso) e mortalmente lenta mi riferisco ad essa con sw di gestione.
il sw client server separato da installare serve al monitoraggio centralizzato. Come dicevo mi pare eccessivo per un uso casalingo. Per monitorare la banda meglio usare un sw unico per tutti i router e pc/device che uno ha in casa. Io uso cacti (vedi immagine).

Ciao

Avatar utente
effeti
Moderatore globale
Messaggi: 1650
Iscritto il: 02/06/2010, 15:32
Ha ringraziato: 5 volte
Ringraziato: 12 volte

Re: CPE510 - prime impressioni

Messaggioda effeti » 19/01/2015, 13:35

Ottima recensione, grazie!!
Immagine


Torna a “TP-LINK”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti